Bottondoro.

"le cose belle non richiedono attenzione"

“Tutto quel che c’era io l’ho visto, guardando te. E sono stata ovunque, stando con te. È una cosa che non riuscirò a spiegare mai a nessuno.”


Castelli di Rabbia - Alessandro Baricco (via ventiseimarzo)

“Bisognerebbe sempre credere che moriremo domani.
E’ il tempo che crediamo di avere davanti a noi che ci uccide.”

– E. Triolet (via spallucce)

“La musica è l’unica cosa che ha un senso ormai. Se la suoni a tutto volume, tiene a bada i demoni.
-
Music is the only thing that makes sense anymore. Play it loud enough and it keeps the demons at bay.”

Jo-Jo (Martin Luther McCoy) - “Across the universe”

image

(via pensierinattesa)

“Ma a dire il vero ho parlato solo di te, cos’ho visto in te, e non sono capace di lasciarti andare senza che tu sappia cos’è successo a me in quei momenti.”

David Grossman, Che tu sia per me il coltello. (via aintused)

“Forse, ogni tanto, bisognerebbe proprio che qualcuno dei bambini che conosciamo, stufi marci di sentirsi chiedere in continuazione “Che cosa vuoi fare da grande?”, ci prendesse in disparte e, senza tanti giri di parole, ci chiedesse: “Ma tu, piuttosto, tu, si può sapere cosa hai fatto tu da grande? Che cosa ne è stato di quel senso di infinito che ti prendeva ogni anno, alla fine della scuola, davanti alla distesa sterminata di un’intera estate? Che cosa ne hai fatto dei tuoi sogni, ma quelli veri, quelli che contano: gli specchi da attraversare, i mondi alla rovescia, i paesi delle meraviglie, i rifugi segreti, gli amici immaginari, i voli, tutte quelle cose che ti stanno dentro, e ti nutrono l’anima, e ti fanno sentire voluto bene da te… Che cosa ne hai fatto, tu, del tuo tempo?””

Alice. Una meraviglia di paese, Lella Costa

(via alfaprivativa)

tiziana-laterradimezzo:


Sono colui che hai sempre cercato e che mai potrai trovare. Non hai mai sentito accanto a te, in sogno, qualcuno che ti accarezzasse come nessuno ti accarezza, qualcuno che fosse tuo come se facessi parte di lui. Ero io, sempre io.
 
Fernando Pessoa - L’ora del Diavolo

tiziana-laterradimezzo:

Sono colui che hai sempre cercato e che mai potrai trovare. Non hai mai sentito accanto a te, in sogno, qualcuno che ti accarezzasse come nessuno ti accarezza, qualcuno che fosse tuo come se facessi parte di lui. Ero io, sempre io.
 
Fernando Pessoa - L’ora del Diavolo